fbpx

VIDEO

Leonardo Pedoni
Davide Palazzari

ROGUE RACING

Dall’esperienza maturata dopo anni di competizioni nazionali ed internazionali in ambito motorsports,
nel 2013 nasce “Rogue Racing Team” che dal 2014 si focalizza sul settore MTB gravity.

2017
1° overall U17 Coppa Italia (Francesco Savadori)
2° U17 Campionato Italiano (Francesco Savadori)
1° Campionati Italiani M6 (Gian Paolo Mazzoni)
1° Campionati Europei M6 (Gian Paolo Mazzoni)
2° Mondiali Master M6 (Gian Paolo Mazzoni)
2019
1° overall Campionati Italiani Elite (Loris Revelli)
2° Campionati Italiani Elite Donne (Alia Marcellini)
2020
1° Campionati Italiani M6 (Gian Paolo Mazzoni)

CLASSIFICHE

Gara 1 – Sabato 1 Maggio

A Rocchetta Belbo sotto una pioggia battente i nostri rider Leonardo Pedoni e Davide Palazzari, entrambi equipaggiati con la nuova Scott Ramson E-Ride 920, si sono misurati con quella che potrebbe essere ricordata come una delle gare più impegnative nella storia del Circuito.

Tutta la gara è stata caratterizzata da maltempo e condizioni proibitive che si sono aggravate dopo le prime due prove speciali.

Se da subito Palazzari riesce a guadagnare le prime posizioni (concludendo 5° assoluto),
Pedoni deve battagliare per mantenersi a metà classifica e nonostante le ultime due PS lo mettano a dura prova stringe i denti fino al traguardo.

Gara 2 – Domenica 2 Maggio

A differenza della giornata di Sabato 1 maggio, la gara 2 si svolge sotto uno splendido solo e le PS vengono modificate al fine di escludere quelle precedentemente compromesse dal maltempo.
Palazzari anche in questo caso riesce a mantenere le posizioni di testa tuttavia, reduce da un infortuinio con la moto da cross, nelle fasi molto pedalate non riesce a spingere quanto vorrebbe e si deve “accontentare” di confermare il 5° posto assoluto del Sabato.
Pedoni ritrova il feeling e PS dopo Ps riesce ad incrementare chiudendo con un comulativo che lo vede collocato a metà classifica.

15-16 Maggio 2021Coppa Italia Down Hill Sestola

Qualifiche – Sabato 15 Maggio

Grandissima partecipazione e la più alta affluenza di pro internazionali degli ultimi 10 anni.Questi gli ingredienti della prima prova della Coppa Italia DH svoltasi a Sestola lo scorso weekend.Entrambi i piloti di casa Rogue Racing trovano subito il giusto feeling in sella alle loro Scott Gambler, magistralmente messe a punto grazie l’aiuto del capotecnico Gian Paolo Mazzoni, ottenendo un’ottima prestazione. Davide Palazzari conquista un 2° posto assoluto a soli 0,8” da Loris Vergier (pilota Trek Factory nella top five del ranking mondiale).Mentre Davide Cappello (Junior del team) stupisce tutti con il 5° tempo assoluto e 1° di categoria.

Gara – Domenica 16 Maggio

Giornata all’insegna dell’imprevedibilità meteo ma fortunatamente la pista si mantiene asciutta e i piloti possono spingere al massimo. I tempi si abbassano notevolmente e i nostri riders non sonoda meno restando sempre al vertice delle classifiche.
Davide Palazzari riesce a mantenere la sua ipoteca sul 2° posto assoluto dietro a Loris Vergier e davanti a Remi Thirion (medaglia di bronzo ai mondiali di Leogang 2020).
Davide Cappello vince la categoria Junior a ben 9” dal suo diretto concorrente e conquista il 4° posto assoluto.

Davide Cappello

“Nonostante un po’ di ansia iniziale questo weekend mi ha riportato nel giusto mood da gara.
L’ottimo feeling trovato sulla bici fin dal Venerdì mi ha permesso di fare una bella run”

Davide Palazzari

“Un weekend pressoché perfetto, ottimo feeling sin dai primi giri.
In qualifica cercare di mettere insieme una run fluida senza forzare troppo si è rivelata la strategia giusta. Tutto questo mi ha dato un’iniezione di fiducia per la gara di Domenica.
Alcuni errori banali imprevisti mi hanno precluso il gradino più altro del podio ma penso sia
comunque un ottimo risultato, specie in vista della prima gara di coppa del mondo fra 3 settimane”

29-30 Maggio 2021e-Enduro Lacona

Gara 3 – Sabato 29 Maggio

Un weekend incredibile dove un’armata di top riders si è data battiglia nella cornice mozzafiato di Lacona. Le 8 prove speciali si presentano entusiasmanti ma un po’ selvatiche, rendendo talvolta ostica la guida “a vista”. Motivo per cui i nostri cercano di sfruttare al meglio la prima giornata per ambientarsi. Pedoni si posiziona 38esimo su 108, mentre Palazzari chiude con un ottimo 6° posto assoluto.

Gara 4 – Domenica 30 Maggio

Il secondo giorno, acquisita maggior confidenza con le PS, i tempi si abbassano notevolmente.
Pedoni riesce a guadagnare mediamente 5” a ps pur incappando in una caduta durante la prima prova speciale (chiuderà 41esimo). Palazzari si mantiene stabile in sesta posizione fino alla PS3 dove una foratura gli procura un danno al cerchio. Riesce comunque a riparare la ruota prima di PS4 ma il gap accomulato lo costringe in 21esima posizione…

Davide Palazzari

“Dopo aver chiuso il primo giorno 6° assoluto ero pronto a dar battaglia in gara 4, peccato per quella foratura in PS3… ”

Leonardo Pedoni

“Tutto sommato mi ritengo soddisfatto di come è andata la gara. Arrivare più allenato mi ha permesso di guidare meglio, divertirmi e guadagnere posizioni nel ranking”

29-30 Maggio 2021Trofeo Nazionale Gravitalia Viola Saint Grèe

Qualifiche – Sabato 29 Maggio

Elenco partecipanti degno di una prova di coppa del mondo quello del Trofeo Nazionale Gravitalia, svoltosi in un’unica tappa in quel di Viola Saint Grèe in provincia di Cuneo. Immerso in stupendi boschi di Castagni e Betulle si sviluppa il tracciato “Black Line”, una pista che con la sua lunhgezza mette a dura prova sia i piloti che i propri mezzi. Ciononostante il nostro Cappe ottiene un 6° posto assoluto e con un ottimo 3’49”617 guida la categoria Juniores.

Gara – Domenica 30 Maggio

Rispetto alla giornata di Sabato, carratterizzata da un terreno asciutto e compatto, il meteo decide di cambiare le carte in tavola e il fondo bagnato costringe gli atleti a variare la tattica di gara.
Davide non si scompone e conferma di essere lo Junior più veloce posizionandosi, inoltre, 11° assoluto in una manche sempre corsa sul filo di pochi secondi.

Davide Cappello

“È stata una gara combattuta all’ultimo centesimo in entrambe le giornate.
Una pista impegnativa, sia a livello fisico (in quanto molto lunga), sia a causa della pioggia caduta Sabato sera… Con qualche aggiustamento alla mia Scott Gambler è andato tutto per il meglio e sono riuscito a portare a casa un ottimo risultato”

1° classificato cat. Juniores

2-3 Luglio 2021 Campionato del Mondo UCI Downhill Les Gets

Qualifiche – Venerdì 2 Luglio

La nuova pista di Les Gets “ha dentro tutto quello che si può desiderare”. Veloce come la vecchia DH ma, grazie alla lunga e ripida sezione nel bosco piena di radici, presenta una sfida tecnica ben più complessa. I rider, pur riconoscendone la natura implacabile, ne sono rimasti entusiasti; complice anche il ritorno del pubblico che finalmente è tornato a bordo pista ad incitare i suoi beniamini. A Leogang i nostri non avevano ottenuto l’accesso alla finale proprio a causa dei passaggi sconnessi e infangati nel bosco, così il team era teso prima delle qualifiche ma Cappello e Palazzari dimostrano di aver fatto tesoro di quella esperienza e gestiscono le qualifiche al meglio conquistantdo rispettivamente il 9° e 28° posto.

Gara – Sabato 3 Luglio

La lunga discesa. composta da tante sezioni diverse con una grande varietà di scelta di linee è resa ancor più insidiosa dalle condizioni climatiche che hanno avuto un ruolo determinante.
“Kappe”, correndo al mattino, riesce a sfruttare al massimo il fondo ancora asciutto e trova un buon ritmo che gli permette di migliorare il suo piazzamento delle qualifiche con un ottimo 7° posto.
“Daddy” deve invece fare i conti con la pioggia che comincia a cadere ma per sua fortuna non così copiosa (come da metà gara in poi) da compromettere una discesa che con qualche frenata in meno sul finale gli avrebbe regalato un super tempo. Il piazzamento resta di tutto rispetto P18.

Davide Palazzari

“Un weekend davvero positivo… Adattare linee e approccio ad una pista così impegnativa con molte varianti mi ha permesso di ottenere una qualifica solida. In gara non sono riuscito ad esprimere tutto il mio potenziale ma il meteo questa volta ci ha messo una pezza consentendomidi chiudere al 18° posto, risultato che ci da grande motivazione per le prossime gare”

Davide Cappello

“Un nuovo tracciato. entusiasmante ma difficile da interpretare.
Partire tranquillo e concentrato mi ha permesso di qualificarmi con una buon piazzamento.
In gara sono riuscito ad aumentare la velocità e migliorare la prestazione di Venerdì…
Super contento del 7° postol”

Individual Results

DOWNHILL FINAL | Men Elite

DOWNHILL FINAL | Men Junior

Back to top