News, Eventi & Offerte

dedicati a voi

Ebike Store vuole farti sapere che c’è.

Insieme a ProFamily abbiamo deciso di dare la possibilità ai nostri clienti, che ne faranno richiesta, di sospendere le rete di finanziamento


Per questo motivo ti proponiamo, se ne avverti la necessità, una soluzione di assistenza che prevede lo spostamento della quota capitale, per il periodo da te indicato con un massimo di 9 mesi, con continuità di pagamento della sola quota interessi calcolati sul capitale residuo al TAN (tasso annuo nominale) previsto dal contratto.

Puoi chiedere la moratoria temporanea se:

  • hai sempre pagato regolarmente le rate fino alla data del 29 febbraio 2020;
  • sei un titolare di prestito ProFamily;
  • ci invii il modulo di richiesta sospensione del finanziamento compilato in ogni sua parte.


Non puoi chiedere la moratoria temporanea se:

  • sei titolare di un prestito ProFamily contro Cessione del quinto dello stipendio o della pensione o di una delegazione di pagamento o di un prestito riservato ad aziende convenzionate con noi.
  • Se sei titolare di un prestito a TASSO ZERO

Quindi, se intendi fare richiesta di sospensione del tuo finanziamento:


👉 scarica il modulo approntato per te  clicca qui;
👉 invialo, specificando nell’oggetto “richiesta sospensione- COVID19” a: emergenzacovid19@profamily.it oppure al numero di fax
840-705292.
👉 Infine, scrivi chiaramente nel modulo e lascia il tuo indirizzo e-mail e il tuo recapito telefonico. Sarà per noi più facile, e soprattutto veloce, contattarti.

Nel caso volessi conoscere l’importo della quota interessi che dovrai pagare durante il periodo di sospensione, prima di inviare la richiesta, ti invitiamo a contattare il Familycall al numero verde 800 92 92 77. Ti preghiamo, al fine di rendere più agile la telefonata, di voler avere a portata di mano il numero della tua Pratica che trovi nell’oggetto della lettera che ti abbiamo inviato al momento della sottoscrizione del contratto. Se non la trovi sarà sufficiente nome cognome e data di nascita.

Back to top